fbpx

tutti gli eventi

“I suoni della Piazza” – Paolo Fresu & Daniele Di Bonaventura

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

Un dialogo in musica nel segno degli strumenti ad aria e di un lirismo dagli aromi mediterranei.Protagonisti insieme alle voci corse del coro A Filetta del riuscito progetto “Mistico Mediterraneo” e dell'omonimo disco pubblicato di recente dalla ECM, Paolo Fresu

Gratuito

“I suoni della Piazza” – Giuseppe Vitale (Ze in the Clouds) + Crazy Band

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

Classe 1999, originariamente pianista, è riconosciuto dalla critica come il più grande talento jazzistico italiano della sua generazione.Dal 2014 al 2019 svolge un’intensa attività concertistica in Italia ed Europa, esibendosi nei più importanti Festival e club al fianco di nomi

Gratuito

“I suoni della Piazza” – Lorenzo Minguzzi Nouveau Quartet

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

Lorenzo Minguzzi, chitarrista torinese con un’esperienza ultratrentennale che gli ha permesso di condividere il palco con musicisti come Flavio Boltro, Gianni Cazzola, Gianni Coscia, Giorgio Li Calzi, Gigi Di Gregorio e molti altri, si presenta a Torino con il suo

Gratuito

“I suoni della Piazza” – Luigi Tessarollo Hammond Trio

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

Tessarollo presenta con questo trio d’eccezione un concerto di forte impatto e di alto livello artistico che coinvolge totalmente anche il pubblico più profano. Le ispirate composizioni di Tessarollo, raffinate, eterogenee e accattivanti, vengono interpretate e sostenute in maniera impareggiabile

Gratuito

“I suoni della Piazza” – Moroni/Marsico/Minetto: More of Les

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

More Of Les racconta la storia del felice incontro di tre musicisti che condividono lo stesso amore per il jazz, il gospel e il blues: il pianista Dado Moroni, l'organista Alberto Marsico e il batterista Alessandro Minetto. L'argomento dell'incontro non

Gratuito

Mostra “La strada come galleria”

Palazzo Barolo via Corte D'Appello 20/CTorino,

La “zona rossa” che ha chiuso i musei e gli spazi espositivi non ferma la mostra sui manifesti pubblicitari che la Piazza dei Mestieri ha voluto realizzare insieme all’Opera Barolo e ad Anna Benso. Se non potete venire di persona,

Ciclo di incontri “Pensare digitale” 2020 – La digitalizzazione

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

L’emergenza sanitaria legata al Covid19 che ha investito gran parte del mondo, ha fatto emergere prepotentemente il bisogno di capire, se e come, le tendenze di crescita e le logiche di sviluppo della nostra società sono ancora valide o sono

Ciclo di incontri “Pensare digitale” 2020 – L’inclusione sociale

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

L’emergenza sanitaria legata al Covid19 che ha investito gran parte del mondo, ha fatto emergere prepotentemente il bisogno di capire, se e come, le tendenze di crescita e le logiche di sviluppo della nostra società sono ancora valide o sono

“Rosa ma non troppo”, con la compagnia Onda Teatro

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

Un racconto sfaccettato e multiforme si articola attraverso le avventure di grandi donne, che sono state grandi bambine e che hanno immaginato, studiato, scoperto e contribuito a creare la Storia dell’umanità – come ben racconta, alle ragazze e ai ragazzi, Storie della buonanotte

Ciclo di incontri “Pensare digitale” 2020 – Green New Deal

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

L’emergenza sanitaria legata al Covid19 che ha investito gran parte del mondo, ha fatto emergere prepotentemente il bisogno di capire, se e come, le tendenze di crescita e le logiche di sviluppo della nostra società sono ancora valide o sono

“Biciclette con le ali”, con la compagnia Onda Teatro

Piazza dei Mestieri Via Jacopo Durandi, 13, Torino, TO

Da Icaro a Leonardo il volo ha sempre affascinato l’uomo. Poeti, scienziati, letterati, politici, grandi menti ne hanno sognato, scritto, immaginato. Una “macchina per volare”. L’incredibile storia dei fratelli Wright finisce con un successo: l’invenzione dell’aereo, il Flyer, che vola